Forse si torna in classe…noi intanto lavoriamo

DAD 2020 -CLASSE 1^A SCUOLA PRIMARIA “GIANNI RODARI”

AMBITO LINGUISTICO ESPRESSIVO

La sospensione delle lezioni ha interrotto bruscamente un proficuo percorso di apprendimento della tecnica della letto-scrittura e mi ha posta di fronte a nuove priorità nel mio agire educativo e didattico.

Nei miei interventi con gli alunni curo con una nuova attenzione la fase dell’accoglienza ed organizzo ogni giornata con attività strutturate secondo la modalità dello sfondo narrativo e della didattica laboratoriale.  Ho intrapreso un percorso, per quanto possibile, a “bassa intensità digitale”, cercando di mantenere le routines quotidiane: l’appello, la lettura della maestra, la conversazione, le domande illegittime, le proposte di attività… Il tutto rende i momenti vissuti in sincrono fluidi ed essenziali.

Considero molto importante il momento della restituzione degli elaborati scritti e dei messaggi vocali: attraverso quelle che sommariamente chiamiamo “correzioni” riesco a cogliere stati, umori, apprendimenti, cambiamenti, ipotesi, l’inespresso e l’inatteso.

Alcune attività proposte:
IL PERCORSO
 LA CASA E GLI OGGETTI -Osserviamo e riscopriamo la nostra casa: le stanze
La casa Asac: una casa alla rovescio ci guida nella scoperta degli oggetti di casa
IL RUBINETTO LACRIMATORE
IL FRIGORIFERO POLARE
La carta di identità di un oggetto
Intervistiamo uno zaino
LA CASA E I RUMORI
Gli oggetti rumorosi: gli elettrodomestici
Ricerca: i rumori della casa
Le interviste fantastiche: intervistiamo un elettrodomestico
LE MACCHINE FANTASTICHE DI MUNARI
LA CASA, le linee ed i percorsi
LA CASA E LA TANA: gli angoli preferiti, la nostra tana, le tane e i nascondigli magici nelle fiabe
FIABA “LA VECCHIA DEL BOSCO”
ATTIVITÀ INDIVIDUALIZZATE
Con la modalità di didattica a distanza ho cercato di mantenere invariate, per quanto possibile, le stesse metodologie di lavoro adottate a scuola: attraverso specifici video da me realizzati ho cercato di guidare i genitori facendo loro vedere e capire come operiamo in classe. Ogni mattina il bambino partecipa alla chat salutando le maestre e gli amici; successivamente, tramite Whatsapp, invio alla madre l’attività da svolgere. La restituzione delle attività svolte avviene attraverso video, fotografie e scambi comunicativi con la madre. Con il bambino e la famiglia si è cercato di mantenere una relazione telefonica quotidiana.
Di seguito alcune attività che sono state proposte:
TRACCIATI CON IL PUNTERUOLO 
Un esercizio di motricità fine utile ad anticipare le attività di pregrafismo e a stimolare le capacitàdi coordinazione oculo-manuale.
 SCRIVERE SULLA LAVAGNA DI FARINA DI MAIShttps://www.youtube.com/watch?v=h4v7bqul3UY
Un gioco tattile che, oltre ad essere un utile esercizio di pregrafismo, favorisce l’esperienza sensoriale e motoria.
SEGUIRE LINEE E SPIRALI
Gioco di motricità fine utile a stimolare la capacità di coordinazione oculo manuale e ad anticipare le attività di pregrafismo.

AMBITO LOGICO MATEMATICO

La prima volta che abbiamo sentito i bambini in chat, è stata una grande emozione. La riflessione successiva è stata: “Ma quanto sono piccoli? Che didattica possiamo fare a distanza?”L’attività nella chat è particolarmente dinamica, i bambini sono scoppiettanti, ma c’è un clima fantastico: sempre disponibili a seguire, a farsi stupire e stupirci…Non è sempre facile mantenere un ordine negli interventi: ho scelto due immagini per il segnale di inizio e fine della classe virtuale; dopo i saluti, il commento sulle loro giornate o sulle attività precedenti, si aspettano i ritardatari, poi inizia l’attività, presentata spesso con un video, proposto in una o due parti. Spesso l’attività si avvia con screenshot del video, per sottolineare i punti importanti e procedere, passo dopo passo,a riflessioni, scoperte ed attività sul quaderno. A fine incontro oltre a proposte di attività per il pomeriggio, suggerisco link per giochi matematici on-line disponibili in rete. L’incontro si chiude con una sintesi della mattina su un documento word, per lasciare la traccia a chi (due bambini) segue l’attività nel pomeriggio e rischia di perdersi nella marea di messaggi.  Spesso mi dispiace che non ci sia la possibilità di registrare un incontro completo. Siamo pieni di files, su ogni device, e ogni tanto cancello quello che non dovrei, e i genitori pazienti, su richiesta rinviano.

Di seguito alcune attività:
IL PRINCIPE ZEROhttps://youtu.be/zz6IWAfCJL4 Conoscere il valore dello zero (valore assoluto, valore posizionale)

UN MONDO DI DOTShttps://youtu.be/oCPqkDZPSzc Rappresentare, ordinare, contare e operare con le quantità

MONDO DECINA https://youtu.be/_MXGT7-VXrc Rappresentare la decina con materiali non strutturati

MONDO DECINA 2https://youtu.be/H0AbqNHXDtI Operare con le decine con materiali non strutturati

CALCOLA CON LE DECINEhttps://youtu.be/9ZgE4Z7v52g Strategie di calcolo mentale, tappa alla decina

CALCOLO CON I BICCHIERIhttps://youtu.be/v8lgEpslnmY Consolidare le procedure di calcolo di addizione e sottrazione entro il 20 attraverso un’attività manipolatoria.

PERCORSO DI ZILLOhttps://youtu.be/AJ-94XbQ2-g Programmare semplici percorsi.

DAL PERCORSO DI ZILLOhttps://youtu.be/T64Ti7YbSnw Programmare semplici percorsi.

PROBLEMIhttps://youtu.be/l7svsVxXqUE Risolvere un problema matematico utilizzando le operazioni aritmetiche

DISFAPROBLEMIhttps://youtu.be/uioanamt2l4 Il calcolo mentale per la risoluzione di problemi con immagini

DISFAPROBLEMI BAMBINI https://youtu.be/3Gd8FO1H4UQ Il calcolo mentale per la risoluzione di problemi con immagini in situazioni concrete.

CALCOLA A COLORIhttps://www.youtube.com/watch?v=UwCJ_AFy1E4 Consolidare la capacità di calcolo

Acquisire il concetto di raddoppiare una quantità entro il 20.
NUMERI GEMELLI  2, I BAMBINIhttps://youtu.be/lmid3cdt_RI
Discriminare i numeri pari dai numeri dispari
ATTIVITÀ INDIVIDUALIZZATE
 Nella modalità di didattica a distanza ho cercato di mantenere invariate, per quanto possibile, le stesse metodologie di lavoro adottate a scuola: attraverso specifici video da me realizzati ho cercato di guidare i genitori facendo loro vedere e capire come operiamo in classe. Ogni mattina il bambino partecipa alla chat salutando le maestre e gli amici; successivamente, tramite Whatsapp, invio alla madre l’attività da svolgere. La restituzione delle attività svolte avviene attraverso video, fotografie e scambi comunicativi con la madre. Con il bambino e la famiglia si è cercato di mantenere una relazione telefonica quotidiana.
Di seguito alcune attività che sono state proposte:
NUMERI E COLORI
Esercizio sulla corrispondenza numero-quantità. Attività che coniuga la motricità fine con la conoscenza dei colori e dei numeri.
 IL GIOCO DELLO SPECCHIO
Gioco utile a stimolare le capacità attentive e mnemoniche.
ASSOCIAZIONE NUMERO QUANTITÀ
Associazione di quantità numeriche da 1 a 5.
RICONOSCIMENTO QUANTITÀ NUMERICHEhttps://www.youtube.com/watch?v=Jl8XxJUuWGc&t=34s
Riconoscimento immediato di piccole quantità di oggetti senza conta verbale.
Le attività che seguono vertono sulle principali forme geometriche piane e sono state suddivise in quattro parti e per ogni attività ho cercato di focalizzare l’attenzione su diversi aspetti: riconoscimento, denominazione e classificazione.
DENOMINAZIONE DI FORME GEOMETRICHE. Prima parte. https://www.youtube.com/watch?v=QGAMIuBOPx4
Denominare le principali forme geometriche piane (cerchio, quadrato, rettangolo, triangolo).
CLASSIFICAZIONE DI FIGURE GEOMETRICHE. Seconda parte. https://www.youtube.com/watch?v=HkaDzv5OOX0&t=12s
Riconoscere, denominare e classificare le principali figure geometriche piane (cerchio, rettangolo, triangolo, quadrato)
CLASSIFICAZIONE DI FIGURE GEOMETRICHE. Terza parte.
Riconoscimento e classificazione di figure geometriche piane (cerchio, rettangolo, quadrato, triangolo) in base alla forma.
COSTRUZIONE DI FIGURE GEOMETRICHE. Quarta parte.
Costruzione con materiale di recupero di figure geometriche piane (cerchio, quadrato, rettangolo, triangolo).
 
LINGUA 2  INGLESE
L’incontro settimanale di didattica a distanza inizia con la presentazione dell’attività attraverso l’invio di un video che viene proposto per introdurre l’argomento della lezione. Successivamente con l’utilizzo di immagini si prosegue l’attività che prevede la partecipazione dei bambini attraverso l’invio di vocali e/o immagini.
Di seguito alcune attività:
 Hello Song for Kids (Fast) – Hello to YOU! by ELF Learning
I saluti.
 The Rainbow Colors Song
I colori.
Counting 1 – 10 Song | NumberSongs for Children |The SingingWalrus
I numeri da 1 a 10. 

INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA

Il contributo IRC, in questo periodo così difficile, può essere aiuto alla costruzione di ungruppo classe inclusivo, accogliente, integrante e  sereno.  Impostando le lezioni sulla valorizzazione della diversità e sulla bellezza dell’ “incontro”  attraverso narrazioni, tutorial, visione di video, realizzati dall’insegnante.

 

 LA STORIA DEL BRUCO
Una storia breve che ci aiuta a comprendere che non dobbiamo arrenderci mai, credendosempre in noi stessi!
LA STORIA DI BODO, SENZA DI TE
Ognuno di noi è unico e prezioso
LA VALLE NELLA NEBBIA
Una storia di coraggio e di luce
TUTORIALPER COSTRUIRE  INSIEME  LA PECORELLA 
LE PECORELLE DEI BAMBINI

  

MUSICA E SILENZIO, il laboratorio

 In seguito alla scelta di dare continuità al Progetto Musica e Silenzio intrapreso in presenza con molto entusiasmo delle maestre e dei bambini, inizialmente abbiamo cercato, attraverso la produzione di video condivisi su Youtube, di rivivere con i bambini i contenuti presentati in classe. Successivamente, vista la risposta positiva degli studenti e dei genitori, abbiamo continuato il programma ideato nel Progetto iniziale. 

 

VIDEO 1)
MUSICA E SILENZIO: Suoni della natura, suoni degli essere viventi, suoni meccanici, il silenzio, il tempo, la grafia musicale del silenzio e del tempo.
VIDEO 2)
TRIGRAMMA DI CROME
Lettura analitica e decodificativa di una partitura ritmica affrontata durante il secondo incontro in presenza.
VIDEO 3)
CORPO IN MOVIMENTO I
Attività di pulsazione e decodificazione ritmica utilizzando due suoni prodotti da mani e gambe alternati, con il supporto della partitura precedentemente preparata per gli incontri in presenza.Sono stati sviluppati sei esercizi a difficoltà progressiva che i bambini hanno riprodotto a casa.
VIDEO 4)
CORPO IN MOVIMENTO II
Dando continuità al contenuto del video precedente, i bambini hanno sperimentato la scrittura di articolazioni musicali (accenti) che traducono i movimenti corporei suggeriti.
Alla fine dell’attività, è stato proposto un esercizio di percezione e trascrizione.
VIDEO 5)
TRIGRAMMA DI SEMIMINIMA
Lettura analitica e decodificativa di una partitura ritmica con una nuova figura ritmica e la rispettiva pausa utilizzando la partitura con tre righe (TRIGRAMMA).
VIDEO 6)
TRIGRAMMA DI CROME E SEMIMINIME
Lettura ritmica e decodificativa di una partitura ritmica alterando crome e semiminime sempre utilizzando come mezzo di lettura e decodifica il TRIGRAMMA.
IL LAVORO DEI BAMBINI:
 PROGETTO MUSICA &SILENZIO, VIDEO 1

PROGETTO MUSICA &SILENZIO,VIDEO 2